2020-2021 I.C. A. AMARELLI – L’Icona dell’Achiropita – Cattedrale di Rossano

Descrizione

Descrizione
L’affresco, custodito nella Cattedrale di Rossano, rappresenta la figura della Vergine in piedi che regge sul braccia sinistro il Bambino che la benedice in maniera orientale e tiene stretto nel pugno un rotolo, forse il vangelo. La tradizione racconta episodi miracolosi e apparizioni, due in particolare: la protezione durante il terremoto del 25 aprile del 0836 e lo scongiurato pericolo durante un bombardamento della seconda guerra mondiale. Con San Nilo è patrona di Rossano; i festeggiamenti religiosi e civili si svolgono il 15 agosto. L’origine del culto dell’Achiropita risale al VI sec. al tempo del monaco Efrem e del principe di Costantinopoli Maurizio. Si narra che nell’oratorio, voluto e dedicato alla Vergine del monaco Efrem, l’immagine, dipinta di giorno, scomparisse misteriosamente durante la notte. Il dipinto venne allora sorvegliato da un giovane a cui apparve di notte una donna bellissima, vestita di bianco, che gli mostrò su uno colonna la sua immagine dipinta e finita. Da allora l’icona venne chiamata Achiropita, “dipinta non da mano umana”.

Contatti

Contatti
  • Categoria
    Scuole Primarie
  • Regione
    Calabria

Dettagli

Dettagli
  • Comune
    COSENZA
  • Docente referente
    Tesoretta Salatino
  • Monumento Adottato
    L’Icona dell’Achiropita - Cattedrale di Rossano

Regione

2020-2021 I.C. A. AMARELLI – L’Icona dell’Achiropita – Cattedrale di Rossano
Indicazioni stradali

Contatti

2020-2021 I.C. A. AMARELLI – L’Icona dell’Achiropita – Cattedrale di Rossano
  • By admin
  • Email: info@napolinovantanove.org
Please create a form with contact 7 and add.

Theme Settings > Item Pages > Contact > Contact Form ID